Fandom

WoWWiki Italia

Warcraft: Orcs & Humans

396pagine in
questa wiki
Crea nuova pagina
Discussione0 Condividi
Warcraft: Orcs & Humans
Warcraft I - Cover.jpg
Sviluppato da: Blizzard Entertainment
Pubblicato da: US - Blizzard Entertainment
EU - Interplay Entertainment
Data di rilascio: MS-DOS - 1994
Mac - 1995
PC-98 - 1995-12-02
Piattaforme: MS-DOS, Mac OS, PC-98
Warcraft: Orcs & Humans (o Warcraft I) è il primo videogioco nell'universo di Warcraft. Fu rilasciato nel 1994 e divenne subito un best seller. Il gioco presenta due razze, gli umani del Regno di Roccavento e gli orchi dell'Orda. Attualmente il gioco non è più in produzione e la demo sul sito ufficiale è stata rimossa.

Il gioco è sfociato in un sequel diretto, Warraft II: Tides of Darkness, e in un intero universo di giochi, libri e fumetti.

PanoramicaModifica

Warcraft: Orcs & Humans non è solo diventato un classico, vincendo molti premi, ma ha anche impostato gli standard per i giochi multigiocatore. Catapultati nel mitico regno di Azeroth, ai giocatori viene assegnato il compito di sviluppare una fiorente economia mentre si costruisce l'esercito con cui annientare il nemico.

A seconda se si decide di giocare come umano oppure orco, la storia si divide in due linee temporali separate composte da dodici livelli ciascuna, ognuna narrante un episodio diverso della battaglia per Azeroth. Dalle spade alla stregoneria, vi sono tutti gli elementi del fantasy classico; ricche foreste, oscure segrete e paludi gorgoglianti aspettano le truppe pronte a lottare per il dominio.

L'aspetto multigiocatore del gioco porta Warcraft ad un nuovo livello di divertimento. Un giocatore può sfidarne un altro in oltre venti mappe personalizzate per determinare il miglior signore della guerra.

StoriaModifica

Prima l'inizio della Prima Guerra, gli orchi, originari del mondo di Draenor, furono corrotti dalla Legione Infuocata nella feroce Orda. Essi massacrarono le altre razze del loro pianeta, ma la loro brama di sangue rimase insaziabile. Il loro capo Gul'dan unì le forze con l'Ultimo Guardiano Medivh, corrotto dal signore dei demoni Sargeras, per aprire un portale verso un altro mondo chiamato Azeroth.

Da quel momento, la campagna degli orchi comporta gli attacchi dell'Orda agli umani e alle altre forze del nuovo mondo. Dopo molte battaglie e attraverso una guerra di attrito, l'Orda infine travolge il regno umano di Azeroth]], e decide di inseguire i sopravvissuti lungo i mari del nord. La città di Roccavento è distrutta nella battaglia finale della campagna.

La campagna degli umani è un'altra versione della storia in cui gli umani difendono con successo il loro regno contro l'Orda e rispediscono gli orchi nella loro principale fortezza. La sua distruzione segna la fine della campagna.

I giochi successivi considerano il risultato della Prima Guerra una vittoria orchesca (la fine della campagna degli orchi), ma con diversi punti della trama tratti dalla campagna degli umani. Di conseguenza, gran parte della storia fu modificata nei giochi seguenti.

Voci correlateModifica

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su Fandom

Wiki casuale