Fandom

WoWWiki Italia

Ogron

390pagine in
this wiki
Crea nuova pagina
Discussione0 Share

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Se cercavi l'ogre che vive in Dustallow Marsh, vedi Ogron (ogre)

"Lo step evolutivo tra gli ogre e la melma" - Opinione dell'imperatore Mar'gok

Gli Ogron sono giganti che un tempo vivevano sul pianeta Draenor, ma qui furono cacciati fino all'estinzione dalla prima Orda. Rokhan li descrive come bruti, creature di un tempo che è meglio dimenticare. Ciò che gli mancava a livello mentale lo avevano nella forza, nella violenza e nella cupidità. Queste creature sono di fatto rintracciabili nell'universo parallelo di Warlord of Draenor.

Ogre, gronn e magnaron condividono con loro la stessa origine e sono l'anello evolutivo che lega i selvaggi gronn ai loro più piccoli e numerosi discendenti. Essi osservano l'ambiente circostante con il loro unico occhio giallo. Gli ogron sono utilizzati dai leader degli ogre per i loro muscoli in tutti i modi, anche dall'imperatore stesso.

E' difficile dover ammettere che possa esistere una creatura più brutale di un ogre, ma gli ogron corrispondono a questa descrizione. Trovarsi faccia a faccia con un ogron in un'arena è un'impresa, trovarne uno sulla propria strada è ancor più pericoloso.

Ogron degni di nota Modifica

Note Modifica

  • Gli ogron sono classificati in modo discontinuo, a volte come Giganti a volte come Umanoidi
  • Sembra che gli ogron abbiano preso il posto dei re ogre nella linea evolutiva della loro specie. Questi ultimi erano infatti considerati l'anello mancante tra gli ogre ed i gronn. I re ogre, per motivi non chiari, non sono nemmeno rintracciabili sulla Draenor alternativa.

Riferimenti Modifica

Questa voce è una traduzione della voce corrispondente della wiki inglese

Inoltre su Fandom

Wiki a caso