Fandom

WoWWiki Italia

Capitali

Pagina della categoria

390pagine in
this wiki
Crea nuova pagina
Discussione0

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Ogni razza giocabile ha la sua capitale di riferimento in cui è possibile trovare istruttori di tutte le classi appartenenti alla razza giocata oltre a quelli delle professioni. Nelle capitali si trovano sempre i punti di volo iniziali di ogni razza, la banca e la casa d'aste.

Solo Orgrimmar e Darnassus hanno istruttori e venditori di cavalcature interni alla capitale, mentre tutte altre li hanno ubicati esternamente in posizioni comunque non troppo distanti.

I santuari sono città speciali dove i giocatori di entrambe le fazioni possono incontrarsi senza potersi scontrare tra loro e sono dunque neutrali con tutte le forze in campo.

World of WarcraftModifica

Nella prima versione del gioco Troll e Gnomi non avevano a disposizione una loro specifica capitale: i primi condivideva Orgrimmar con gli Orchi i secondi Ironforge con i Nani.

World of Warcraft: The Burning CrusaderModifica

Con questa espansione sono state aggiunte altre due capitali: The Exodar e Silvermoon City, oltre al santuario di Shattrath City.

World of Warcraft: The Wrath of the Lich KingModifica

È stato aggiunto il santuario di Dalaran.

World of Warcraft: CataclysmModifica

I Troll hanno ottenuto una loro capitale nell'Isola Darkspear; gli Gnomi hanno parzialmente rioccupato Gnomeregan. Sono state aggiunte Gilneas (che però è contestata in uno scenario Battle) ed i Goblin hanno edificato nell'Azshara Blidgwater Harbor.

Pagine nella categoria "Capitali"

Questa categoria contiene le 3 pagine indicate di seguito, su un totale di 3.

Inoltre su Fandom

Wiki a caso